Benvenuto

Ciao e benvenuto sul mio Blog.

Ti ringrazio della visita. Se vorrai lasciare un commento ne sarò felice!


Tutte le creazioni che troverai pubblicate sono frutto della mia opera (salvo diversamente specificato) nella maggiorparte dei casi sono disponibili per la vendita.

Amo la condivisione e la lealtà, per cui troverai per ogni mia creazione anche la fonte dello schema o della semplice ispirazione.

Se ti piace qualcosa o hai domande scrivi pure a psquippy@gmail.com.




Buona navigazione!





Lettori fissi

venerdì 30 dicembre 2011

Ecco perchè...

... da tantissimo tempo non aggiorno il blog.
quando ho aperto questo spazio ero diversa da quello che mi trovo ad essere ora.
vivevo anche una vita che era diversa.
avevo un compagno,di vita, di mangiate,di risate e di giochi.e di tante altre cose.
ero felice. già.
che fossi davvero felice me ne sono resa conto quando poi le circostanze mi hanno strappata via da quella vita.
allora indaffarata com'ero forse non riuscivo a fermarmi ad apprezzare quel che c'era, quel che ora non c'è più.
non sono ancora riuscita ad accettarlo davvero, e dire che è passaro tanto tempo.non me ne sono ancora fatta una ragione. sopratutto perchè quando non sei tu a decidere per te non accade mai quello che vorresti.
non mi sento più squippy.
non mi sento più io.
non mi sento più felice.
per tanto tempo non ho nemmeno più avuto voglia di creare, di mangiare, di uscire, nemmeno di respirare.
è rimasto tutto sospeso. tutto in attesa. ho fermato tutto nella speranza di rimettere in moto la mia vita esattamente come era prima, esattamente come mi piaceva, come la volevo.
sono passati i giorni, sono passate le settimane e alla fine sono pure passati i mesi ma niente..
niente è cambiato, non è successo niente di quello che desideravo.
son successe tante cose, senza accorgermene ho perfino ripreso a creare, ho imparato a fare l'uncinetto, ho fatto corsi, tante tante cose, tutte per fare e non pensare.
ma sono sempre stata così concentrata a pensare a una sola cosa che mi sento come se non fosse successo nulla.
sempre lì a guardare quella porta sbattuta in faccia così che alle mie spalle poteva esserci tanto l'inferno quanto il paradiso da non sentirlo, e ancora adesso in fondo nemmeno mi importa di sapere cosa c'è.
mi è ancora impossibile sorridere e rimanere felice per più di un minuto alla volta prima di ricordarmi quello, o meglio chi, c'era e che ora non c'è più.
e mi sono accorta che aveva ragione "quello lì" che diceva che non importa in quanti pezzi si è spezzato il tuo cuore, il mondo non si ferma aspettando che lo ripari.
è proprio così il mondo non si ferma, nessuno si ferma un pò lì con te a consolarti, a piangere con te o a offrirti una spalla.
forse in fondo in fondo è anche un bene che il sole tutti i giorni sorga, che tutto vada avanti perchè è l'unico modo che l'universo ha per dirti che devi reagire, che devi farcela, con tutto o con solo un pezzo di cuore, con tutta o con solo un pezzo di anima, perchè alla fine comunque sia andata, che tu lo volessi o no, la tua vita è ancora lì non se n'è andata e merita di essere vissuta, bene o male che sia.
un giorno alla volta, un pò alla volta, prima che sia tardi.
sto ancora andando pianino pianino, ma i pezzi li devo raccogliere per forza.
non li rimetterò mai più insieme come erano prima purtroppo.
è arrivato il momento di accettarmi così come sono, triste, disperata ma viva..
 

3 commenti:

marina ha detto...

gioa!! mi dispiace tantissimo!!! ma tu non ti arrendere e cerca anzi sforzati di guardare avanti,lo so è difficile ma sei giovane e la vita ti riserverà olte sorprese bellissime!! un bacio marina

Jessica ha detto...

Ciao, ho appena pubblicato un piccolo sfogo sul mio blog... sto attraversando un momento difficile e anch'io non mi sento più la stessa persona di prima. Nel leggere le tue parole mi sembra di averle scritte io.... facciamoci forza entrambe, hai ragione tu, la vita va avanti e dobbiamo vivercela! auguri di cuore per i prossimi anni ricchi di felicità e armonia
ciao
je

la luna di stefylù ha detto...

Mi era parso strano tutto questo tempo di silenzio... e ora mi pisace saperti dolorante nell'anima e nel corpo, ma hai la maturità giusta e la capacità di sentire che Tu sei l'unica cosa che conta prima di tutto e di tutti e se riprendi a volerti bene come meriti, il resto dovrà venirte da solo e quello che non arriverà se ne stia dov'è tanto hai te stessa che ama la vita!
Un abbraccio con l'augurio che il nuovo anno sia decisamente capace di farti dimenticare questi ultimi mesi!

Ti potrebbero piacere anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...